Set 25, 2018

You Are Here: Home / 25 Set 2018

Come funziona lo Scambio sul Posto

Categories: Tags:

Buongiorno,
vorrei installare un impianto fotovoltaico collegato alla Rete di distribuzione per cedere l’eccesso di energia non consumata. Come funziona lo Scambio sul Posto?

Spesso non è possibile autoconsumare tutta l’energia che un impianto fotovoltaico produce durante il giorno.
E’ stato quindi creato il sistema denominato scambio sul posto (SSP) che permette di immettere nella rete nazionale l’energia prodotta e non immediatamente autoconsumata.

Quello che si immette in rete viene contabilizzato dal GSE, Gestore dei Servizi Energetici. Contemporaneamente si acquista l’energia di cui si ha bisogno dal Gestore elettrico, pagando una normale bolletta.

Al termine di ciascun anno si effettua il conguaglio facendo la differenza tra le immissioni e i prelievi di energia dalla rete.
Se il saldo è negativo verrà addebitato in bolletta; se il saldo è positivo il credito di energia potrà essere liquidato o accantonato per compensazione di eventuali saldi negativi futuri e resterà valido per sempre.