Buongiorno,
mi sono accorto di aver indicato sulla scheda infromativa inviata all’ENEA il nome di mia moglie, ma poi ho eseguito io i pagamenti. A chi spetta la detrazione?

Nel caso in cui non vi sia coincidenza tra il nominativi riportati nella scheda informativa e l’intestazione del bonifico o della fattura, può beneficiare della detrazione il soggetto che ha effettivamente sostenuto la spesa.

A tal fine, è necessario che i documenti di spesa siano appositamente integrati con il nominativo del soggetto che ha effettuato la spesa e con la segnalazione della relativa percentuale di sostenimento.

Le integrazioni devono essere effettuate fin dal primo anno di fruizione del beneficio.
Non è possibile variare nei periodi d’imposta successivi, la ripartizione della spesa sostenuta.