Feb 3, 2019

You Are Here: Home / 3 Feb 2019

Obbligo comunicazione ENEA per gli elettrodomestici

Categories: Tags:

A dicembre 2018, in seguito a una ristrutturazione ho acquistato degli elettrodomestici nuovi. Posso usufruire della detrazione? Se si devo fare qualche comunicazione?

A seguito di interventi di ristrutturazione, si ha diritto al Bonus elettrodomestici. Per poter beneficiare della detrazione fiscale del 50% sulle spese d’acquisto, è necessario comunicare all’ENEA i dati che attestino tale diritto.

Gli elettrodomestici devono appartenere alla classe energetica A+, ad eccezione dei forni la cui classe minima è la A.
La comunicazione all’ENEA deve essere inviata entro 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori.

Per gli interventi ultimati prima del 21 novembre 2018, dall’iniziale termine del 19 febbraio, la data ultima in cui si può inviare la comunicazione obbligatoria, c’è stato uno slittamento, prima a giovedì 21 febbraio 2019, e ora una nuova proroga al 1° aprile 2019.

Primaria più “green” per gli alunni della Val Taleggio

Categories:

human-3305707_960_7201Nuova vita per le uniche scuole della Valle Taleggio. Dopo circa un anno e mezzo di lavori ieri è stata inaugurata la riqualificazione energetica dello storico edificio di Olda.
<<Si è proceduto a un efficientamento energetico – ha detto il sindaco Alberto Mazzoleni – con la realizzazione di un cappotto interno alle tre aule e ai soffitti e la sostituzione dei sistemi di illuminazione. Inoltre si è riusciti a migliorare la qualità del riscaldamento grazie a una nuova pompa di calore elettrica>>.
Al termine dei lavori si è cosi raggiunto l’obiettivo di riduzione delle prestazioni energetiche dell’80% (ovvero il consumo energetico proveniente da fonti non rinnovabili). Migliorata anche la sicurezza dell’edificio, con realizzazione della scala esterna e della soletta della palestrina.
Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il vicesindaco di Vedeseta Gianluigi Busetti, gli alunni e gli insegnanti della primaria. L’intervento, concluso da poche settimane e che non ha necessitato dell’interruzione delle lezioni, ha avuto un costo complessivo di 270 mila euro, finanziato per 190 mila euro della Regione, 50 mila euro dal Conto termico Gse e 26 mila euro dalla Comunità montana tramite i fondi del Bim: è stato progettato da Gabriele Ghilardi di Treviolo e realizzato dall’impresa Nuova Carminati di San Giovanni bianco. <<Grazie a questo intervento – ha proseguito Mazzoleni – l’edificio, per quanto riguarda il riscaldamento, è passato dalla classe F alla classe A. I consumi saranno ridotti notevolmente e anche le spese conseguenti: si è stimato  che si passerà da 8-10 mila euro annui a circa tremila>>. L’elementare a Olda, che ospita una trentina di bambini, è oggi l’unica scuola rimasta in Valle Taleggio (con l’asilo di Vedeseta). <<Un miglioramento quindi doveroso – ha continuato il sindaco – peraltro realizzato a costo zero per i Comuni. In questo modo si è ottenuta un’ottimizzazione dei consumi e sopratutto una migliore qualità del riscaldamento e beneficio della salute dei ragazzi, il futuro di questa valle>>.

Per approfondire consulta l’articolo completo pubblicato su eco.bergamo – https://www.ingsrl.it/wp-content/uploads/2019/05/IMG-20181221-WA0000.jpg