Se sostengo delle spese di ristrutturazione nell’appartamento in cui sono in affitto, ho comunque diritto alle detrazioni? E nel caso, se dovessi cambiare casa prima dei 10 anni, perderei le detrazioni?

La detrazione spetta a colui che sostiene la spesa, quindi, non solo ai proprietari degli immobili, ma anche ai locatari, qualora sostengano le spese.

Inoltre, va ricordato che ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o conduttore dell’immobile su cui sono eseguiti i lavori ha diritto, se sostiene la spesa e i bonifici e le fatture sono a lui intestate.

La cessazione dello stato di locazione non fa venire meno il diritto alla detrazione per l’inquilino che ha eseguito e pagato i lavori.