Buongiorno, vorrei scaldare l’acqua della mia piscina per poterla utilizzare anche nei mesi primaverili e autunnali. Che soluzione mi consigliate?

Fra le varie soluzioni possibili, Le consigliamo la pompa di calore.
Oltre al minimo ingombro e alla bassa rumorosità, la pompa di calore consente un basso consumo energetico e permette di mantenere la temperatura dell’acqua costante anche in caso di sbalzi termici.
È possibile scaldare la piscina sia con un impianto dedicato, sia utilizzare quello a servizio dell’abitazione (nei periodi in cui la PPC non viene utilizzata per il riscaldamento / raffrescamento degli ambienti interni).
In base al volume d’acqua sarà il tecnico a consigliare l’impianto adeguato considerando anche le caratteristiche dell’ambiente in cui la piscina è installata.