Buongiorno, vorrei usufruire della detrazione per riqualificazione energetica edificio. È possibile fruire della detrazione qualora i lavori vengano eseguiti da una ditta residente all’estero? Come devo fare il pagamento se la ditta non ha un conto in Italia? Quali dati dovrei indicare sul bonifico?

Quando il destinatario del bonifico non è residente e non ha un conto in Italia, il pagamento deve essere effettuato con bonifico (bancario o postale) internazionale, sul quale vanno indicati il codice fiscale di chi beneficia della detrazione e la causale del versamento.
Inoltre, va riportato il codice identificativo della ditta estera eventualmente attribuito dal Paese di residenza, che sostituisce il numero di partita Iva o il codice fiscale che è necessario indicare nei bonifici a favore di soggetti residenti in Italia.
La ricevuta del bonifico deve essere conservata insieme agli altri documenti richiesti per usufruire della detrazione.