Feb 27, 2020

You Are Here: Home / 27 Feb 2020

Costruzioni in paglia: vantaggi e origini

Categories: Tags:

costruzioni in pagliaLe costruzioni in paglia consentono di ottenere edifici a energia quasi zero e di rendere reale il concetto di abitare sostenibile, secondo la logica per cui non c’è energia più pulita di quella mai consumata.

Costruzioni in paglia: il materiale

La paglia è l’insieme degli steli dei cereali essiccati alla fine della maturazione della pianta. È considerata un sottoprodotto dell’agricoltura, perché è ciò che rimane dai cereali dopo la trebbiatura, una volta che la granella è stata raccolta.

La paglia è una risorsa rinnovabile naturale che cresce grazie alla fotosintesi utilizzando energia solare, acqua e sottraendo CO2 dall’aria. Ha una composizione chimica simile a quella del legno, è formata da cellulosa, lignina e silice e possiede una pelle idrorepellente cerata. Per questo motivo, come il legno, si decompone lentamente.

Normalmente viene lasciata sul campo, raccolta, compressa da macchine imballatrici in ballette o in rotoballe e quindi trasportata e impiegata per molteplici scopi. Se la raccolta non risulta conveniente, viene invece reinterrata e usata come fertilizzante per il terreno. Si tratta quindi di un prodotto di scarto dell’agricoltura.

I principali cereali a paglia sono il grano tenero, grano duro, orzo, avena, riso, miglio, segale e farro. Ad uso edile si preferiscono le ballette del grano e del riso.

read more →