cessione credito detrazioni

You Are Here: Home / Archives / Tag / cessione credito detrazioni

Cessione credito lavori condominiali

Categories: Tags:

Salve, la cessione del credito per interventi condominiali rientranti nell’Ecobonus 50% (sostituzione caldaia) è rimasta in vigore?

Per le spese sostenute per interventi condominiali di riqualificazione energetica è sempre possibile cedere un credito pari alla detrazione spettante. La cessione può essere disposta in favore dei fornitori che hanno effettuato gli interventi o di altri soggetti privati.
I condomini che, nell’anno precedente a quello di sostenimento della spesa, risultano soggetti incapienti, possono cedere il credito anche a istituti di credito e intermediari finanziari.

Se l’appartamento è locato il bonus non passa al coniuge

Categories: Tags:

Mia moglie è proprietaria di una seconda casa, affittata a studenti con contratti brevi. Nel condominio di cui fa parte tale appartamento sono stati effettuati dei lavori di ristrutturazione che consentono la detrazione del 50% del costo in dieci anni. Essendo mia moglie incapiente, ai fini Irpef, posso fruire io delle detrazioni?

La risposta è negativa. La detrazione del 50% per interventi di ristrutturazione compete anche ai familiari conviventi, intendendo per tali il coniuge, i parenti entro il terzo grado e gli affini sino al secondo grado, se le spese risultano effettivamente a loro carico (fatture intestate a loro e bonifici emessi dal loro conto corrente o da conto cointestato con il proprietario).

Ecobonus cessione del credito ai fornitori

Categories: Tags:

Ho sentito che c’è la possibilità di cedere la detrazione fiscale, nel caso io non abbia (o abbia limitatamente) la possibilità di utilizzarla?

Esiste questa possibilità, i beneficiari dell’Ecobonus possono optare per la cessione del credito ai fornitori che hanno effettuato gli interventi ovvero ad altri soggetti privati, quali persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d’impresa, società ed enti, ma non alle banche o agli intermediari finanziari.

I contribuenti cosiddetti “incapienti” (per i quali l’imposta lorda è assorbita dalle detrazioni per redditi previste dal TUIR) possono cedere le detrazioni anche alle banche e agli intermediari finanziari.

Per saperne di più
www.agenziaentrate.gov.it
www.acs.enea.it