Pompe di Calore

Per un maggior rendimento del Tuo impianto

La PDC (Pompa di Calore) è una macchina che sfrutta la differenza di temperatura tra l’ambiente esterno e quello interno per produrre energia termica da impiegare per la produzione di acqua calda sanitaria nonchè per il riscaldamento/raffrescamento dell’ambiente interno.

La pompa di calore sottrae l’energia naturale dalla terra, aria e acqua trasferendola ai nostri impianti: grazie all’ampia varietà di applicazioni, le pompe di calore sono idonee a tutte le tipologie di utenze e permettono di soddisfare il fabbisogno energico e termico con notevoli vantaggi, sia ambientali che economici.

La pompa di calore consente di raddoppiare il rendimento del Vostro impianto!

Vantaggi

  • Riduzione dei consumi energetici

  • Risparmio Economico in bolletta

     

  • Detrazioni fiscali del 65%

     

  • Riduzione delle emissioni di CO2

     

  • Affidabilità di funzionamento e ridotta manutenzione

     

  • Assenza di camino e di controlli periodici sulle emissioni in ambiente

     

Chiama +39.035.335813

Se preferisci puoi scriverci a info@ingsrl.it

Approfondimenti

Pompe di Calore per acqua calda KRONOTERM

Le pompe di calore KRONOTERM per la produzione di acqua calda sanitaria rappresentano una soluzione semplice, conveniente e redditizia. L’innovativa pompa di calore utilizza come fonte di calore l’aria viziata presente nell’edificio, o l’aria del locale d’installazione e la trasforma in calore ad alta temperatura da cedere all’acqua da riscaldare.

Il sistema consente l’indipendenza dall’utilizzo di qualsiasi altro generatore termico per la produzione di acqua calda sanitaria.

La pompa di calore e il bollitore sono premontati. L’unità KRONOTERM S va collegata come un normale bollitore ed è pronta per funzionare immediatamente.

Caratteristiche principali

  • RIDUZIONE DEI COSTI DELL’ENERGIA FINO AL 70%: Un minimo investimento significa un grande risparmio energetico, che si traduce in un importante risparmio Economico.
  • RIDUZIONE DELLA CO2 DEL 60%: Rispetta l’ambiente e favorisce la riduzione dell’effetto serra perché è un sistema totalmente privo di emissioni dirette.
  • PV READY: Funzione »PV«, per l’uso di corrente elettrica autoprodotta con impianto fotovoltaico.
  • FACILE DA INSTALLARE: Viene fornita completamente premontata. L’unità va collegata come un normale bollitore e allacciata a una presa elettrica da 230 Volt per funzionare immediatamente.
  • FUNZIONE DI VENTILAZIONE, DEUMIDIFICAZIONE E RAFFRESCAMENTO: La versione »LF«, con sistema di canalizzazione dell’aria, permette di convogliare l’aria trattata verso l’uscita desiderata.

Pompe di Calore per il riscaldamento KRONOTERM

La pompa di calore è una macchina che preleva calore da una sorgente termica naturale, aria, acqua, o terra, e lo restituisce agli ambienti a una temperatura più alta, permettendo così di riscaldare un ambiente e di garantire il comfort e il benessere di chi ci lavora.

I vantaggi di questa scelta sono innumerevoli:

  • risparmio energetico e Risparmio Economico in bolletta;
  • riduzione delle emissioni di CO2;
  • ridotti costi di gestione e manutenzione;
  • aumento della classe energetica e del valore dell’immobile;
  • possibilità di inversione del funzionamento per la climatizzazione;
  • Detrazioni fiscali del 65% fino al 31 dicembre 2016.

Tipologie

Per la scelta della sorgente termica naturale, aria, acqua, o terra, bisogna quindi considerare sia gli aspetti economici, che le caratteristiche del luogo d’installazione: caratteristiche climatiche del sito, tipologia dell’edificio e condizioni d’impiego.

Le pompe di calore si distinguono in differenti tipologie:

  • POMPE DI CALORE ARIA-ARIA: Il calore viene prelevato dall’aria esterna e trasferito a temperatura più elevata all’interno degli ambienti che si desidera climatizzare.
  • POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA: Il calore viene prelevato dall’aria esterna e trasferito a temperatura più elevata all’interno degli ambienti che si desidera climatizzare. riscaldando l’acqua che circola nei terminali d’ambiente.
  • POMPE DI CALORE ACQUA-ARIA: Il calore viene prelevato dalle acque superficiali (fiumi, laghi…) e trasferito a temperatura più elevata all’interno degli ambienti che si desidera climatizzare.
  • POMPE DI CALORE ACQUA-ACQUA: Il calore viene prelevato dalle acque superficiali (fiumi, laghi…) e trasferito all’interno dell’edificio, riscaldando l’acqua che circola nei terminali d’ambiente.
  • POMPE DI CALORE TERRA-ACQUA: L’energia viene recuperata dal terreno o dalle acque sotterranee, che già a pochi metri di profondità presentano temperature costanti e trasferito all’interno dell’edificio, riscaldando l’acqua che circola nei terminali d’ambiente.

Le pompe di calore che ricorrono all’aria, richiedono minori costi d’installazione e sono più versatili. Lo svantaggio è che la loro potenza diminuisce con l’abbassamento della temperatura esterna.

L’impiego dell’acqua come sorgente termica garantisce alte prestazioni e una minor dipendenza dalle condizioni climatiche esterne, ma presenta costi maggiori di installazione.

Infine, le pompe di calore geotermiche risultano ancora più costose, ma garantiscono ottime e stabili prestazioni energetiche, essendo il terreno meno soggetto agli sbalzi di temperatura.

Fotovoltaico e PDC per acqua sanitaria

Un impianto fotovoltaico con pompa di calore è semplicemente un impianto classico cui viene associata l’installazione di una Pompa di Calore per la produzione di acqua calda sanitaria, sfruttando l’energia elettrica prodotta in eccesso dai pannelli solari.

La semplice sostituzione della propria caldaia con una pompa di calore per acqua sanitaria vi consente immediatamente di risparmiare il 40% dei vostri consumi di gas metano. L’abbinamento con un impianto fotovoltaico migliora ulteriormente questo risparmio fino al raggiungimento del 80% dei vostri consumi.

I consumi di gas vengono convertiti in consumi elettrici del vostro impianto fotovoltaico praticamente gratuiti e costanti per almeno 20 anni. È possibile impostare la macchina in modo da autoconsumare istantaneamente anche la minima produzione di energia elettrica del fotovoltaico.

I vantaggi sono innumerevoli:

  • Risparmio: produci autonomamente energia e risparmi subito su bollette di Luce e Gas fino all’80%;
  • Detrazione fiscale: del 50% sul Fotovoltaico e del 65% sulla Pompa di Calore;
  • Energia pulita: grazie al sole contribuisci a ridurre le emissioni.
Pompe di Calore KRONOTERM