incentivi fotovoltaico

You Are Here: Home / Archives / Tag / incentivi fotovoltaico

Fotovoltaico detrazioni Irpef a rischio senza invio all’ENEA della documentazione

Categories: Tags:

fotovoltaicocomunicazioneeneaL’Ing. Gabriele Ghilardi su eco.bergamo parla del fotovoltaico per privati e delle detrazioni Irpef del 50% a rischio per chi non provvede a mettersi in regola con le nuove disposizioni.

Dal 2019 scatteranno i primi invii telematici all’Enea con le informazioni sugli interventi terminati nel 2018 che accedono alle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili.

Non è una corsa contro il tempo, ma se non si fa più che attenzione e non si provvede a mettersi in regola si rischia di perdere la
detrazione fiscale Irpef del 50%.

Non è troppo tardi, ma non c’è tanto da aspettare ancora visto che comunque, proprio perché le nuove disposizioni su come
provvedere a questo nuovo adempimento erano attese da almeno un anno, ora la nuova legge di Bilancio precisa tutto.

Il nuovo termine per comunicare all’Enea tutti i dati relativi all’intervento eseguito, è stato fissato al 19 febbraio 2019 per gli interventi la cui data di fine lavori (collaudo) è compresa tra il 01/01/2018 e l’21/11/2018.

Per tutti gli altri interventi l’invio della documentazione all’Enea deve avvenire entro il termine di 90 giorni a partire dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo.

Per approfondire consulta l’articolo completo pubblicato su eco.bergamo – Dicembre 2018

L’ENERGIA VERDE TROVA INCENTIVI PER L’IMPRESA

Categories: Tags:

Pronto il decreto con le agevolazioni per il fotovoltaico. Tariffe premianti per chi bonifica tetti con eternit.

incentivifotovoltaicoNuova ventata di incentivi per gli impianti destinati a produrre energia da fonti rinnovabili, come eolico e fotovoltaico in particolare. Il decreto è pronto. Entrerà in vigore nei prossimi mesi, comunque a breve.

Si tratta di un provvedimento che sembra completare il quadro di incentivi e detrazioni per le rinnovabili elettriche e, proprio perché questo incentivo è riservato a impianti superiori ai 20 kWp di potenza, va ad affiancarsi alle detrazioni fiscali fino al 65% delle spese previste nella famiglia degli eco-bonus per l’efficientamento energetico.

Ma subito ecco l’ulteriore interessante novità per gli impianti fotovoltaici: il bonus amianto.

Gli incentivi in questo caso vengono previsti nel caso di installazione dei moduli fotovoltaici «in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto ». Con la specifica che la superficie dei pannelli non può essere superiore a quella della copertura rimossa.

Per approfondire consulta l’articolo completo pubblicato su eco.bergamo – Ottobre 2018

Autoconsumo fotovoltaico

Categories: Tags:

Buongiorno,
conviene installare un impianto fotovoltaico in una villetta di circa 120 mq in località di mare, destinata a seconda casa ed abitata al massimo due mesi l’anno?

Se in passato erano possibili degli incentivi che si basavano sulla produzione di energia elettrica, ad oggi la convenienza del fotovoltaico si basa solo sull’autoconsumo di energia, ossia su quale percentuale di energia elettrica prodotta dall’impianto viene consumata immediatamente sul posto nell’unità abitativa.

Nella sua situazione, di unità abitativa utilizzata solo per un periodo limitato dell’anno, il rischio è di non rientrare del costo dell’impianto.

Fotovoltaico, fine dei dazi per i pannelli fotovoltaici cinesi

Categories: Tags:

fotovoltaico stop dazi doganaliLo scorso 31 agosto la Commissione Europea ha deciso di rimuovere le misure anti-dumping per l’importazione in Europa di moduli e celle solari fotovoltaiche provenienti dalla Cina.

Ricordiamo che le misure anti-dumping, dal 27,3% al 64,9% e antisovvenzione, dal 3,5% all’11,5%, sulle importazioni nell’UE di moduli, pannelli solari e componenti cinesi, sono state introdotte nel 2013, per contrastare le importazioni a basso costo e forme di concorrenza sleale e sono state prorogate per l’ultima volta di 18 mesi nel marzo 2017.

Con la fine dazi anti-dumping e anti-sovvenzioni sui pannelli solari cinesi, i prezzi per il fotovoltaico in Europa potrebbero abbassarsi anche del 30%.

L’associazione SolarPower Europe ha salutato la fine dei dazi, parlando di inizio di una nuova era solare per l’industria fotovoltaica europea. “Eliminando i dazi commerciali, la Commissione europea ha oggi rimosso la principale barriera alla crescita solare in Europa. Ci aspettiamo un aumento significativo dei posti di lavoro e della diffusione dell’energia solare, che non farà che alimentare la transizione energetica in Europa“, ha dichiarato il presidente di SolarPower Europe, Christian Westermeier.

James Watson, CEO di SolarPower Europe ha commentato “Con la rimozione dei dazi, il fotovoltaico diventerà in molti paesi Ue la forma di elettricità più economica; questo significa che molti più consumatori e governi nazionali avranno la possibilità di investire nel solare.

Decreto FER, in arrivo gli incentivi per passare dall’amianto al fotovoltaico

Categories: Tags:

In arrivo gli incentivi per chi sostituirà la copertura in amianto del proprio edificio con con moduli fotovoltaici.

incentiviamiantoGli impianti fotovoltaici i cui moduli fotovoltaici sono installati in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto, avranno diritto a un premio pari a 12 €/MWh, erogato con le stesse modalità e tempistiche degli incentivi sull’energia elettrica.

L’amianto dovrà essere rimosso e smaltito secondo le modalità indicate dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE). Questo incentivo non potrà essere cumulato con altri bonus per la rimozione dell’amianto.

Nella bozza del decreto FER così si legge “si è ritenuto opportuno promuovere la realizzazione di impianti fotovoltaici i cui moduli sono installati su edifici con coperture in eternit o comunque contenenti amianto (cd premio amianto), con la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto, in quanto gli ambiziosi obiettivi sulle rinnovabili richiedono e suggeriscono l’utilizzo di superficie già impegnate per altri usi, a partire da quelle su cui l’installazione del fotovoltaico può fornire anche un vantaggio supplementare, in termini di benefici sanitari e ambientali”. read more →